Guerra in Ucraina … cosa pensano gli italiani? E la popolazione russa?

Guerra in Ucraina … cosa pensano gli italiani? E la popolazione russa?

Guerra in Ucraina … cosa pensano gli italiani? E la popolazione russa? 359 240 MG Research | Istituto di ricerche e analisi di mercato

Guerra in Ucraina … cosa pensano gli italiani? E la popolazione russa?

Gli italiani sono favorevoli all’invio delle armi per supportare l’Ucraina? Quali sono le loro paure sull’estensione del conflitto e i suoi effetti? Cosa ne pensa la popolazione russa sulla guerra in Ucraina? Quali sono le loro maggiori preoccupazioni?

Queste sono solo alcune delle questioni che sono state discusse in prima serata su RAI 1 nella puntata di “Speciale Porta a Porta – Guerra in Ucraina. E poi?” del 9 marzo 2022, commentando i risultati di due ricerche realizzate in partnership dagli istituti MG Research e Noto Sondaggi sulla percezione degli italiani e dei russi sulla guerra in Ucraina.
Vediamo insieme i principali risultati…

Cosa pensano gli italiani?

Gli italiani si dichiarano favorevoli (52%) all’invio di armi all’Ucraina, ma il 72% non sarebbe favorevole ad un intervento diretto con propri militari. La maggioranza del campione teme che il conflitto possa coinvolgere altri paesi europei (58%) e addirittura direttamente il territorio italiano (51%). Molto elevata la percentuale di quanti temono un impatto sulla situazione economica (77%).

invio armi ucraina sondaggio

guerra italia

 

 

 

 

guerra paesi europei sondaggio

Guerra economia italiana

 

 

 

… E la popolazione russa?

usa nato russia sondaggio

Per quanto riguarda gli intervistati russi, poco meno della metà (43,1%) ritiene che gli USA e gli altri paesi della NATO siano i principali responsabili della guerra in Ucraina, e solo il 20,8% pensa che la Russia ne sia la maggiore responsabile. Interessante sottolineare come cambia l’opinione in relazione alla fascia d’età: tra i russi di età pari o superiore a 60 anni, il 54,5% ritiene che la responsabilità del conflitto ricada su USA e NATO, mentre tale percentuale scende al 22,8% nella fascia di età compresa tra 15 e 29 anni. La categoria più giovane è incline, più delle altre, a ritenere che il conflitto sia iniziato per responsabilità della Russia (25,9%).

putin sondaggio

Il 58,3% degli intervistati russi approva le azioni militari intraprese da Putin nei confronti della Ucraina. Il 23,7% dei rispondenti afferma invece di non approvare le azioni militari compiute. Anche in questo caso la fascia d’età influisce nelle valutazioni della situazione: i rispondenti con una età superiore a 60 anni sostengono maggiormente tali scelte (70%) rispetto a quelli più giovani (52%).

Di seguito riportati degli estratti della puntata:

     

 

Per vedere su RaiPlay l’intera puntata – RaiPlay – Speciale Porta a Porta – Guerra in Ucraina. E poi? – 09/03/2022

Puoi commentare l’articolo sui nostri canali social
Linkedin
Twitter
Facebook

Rassegna Stampa:
Il Giorno
Secolo d’Italia

 MG Research, analisi e ricerche di mercato

Professionisti appassionati nella comprensione delle dinamiche del mercato e dei trend socio-economici riguardanti la società, i consumatori e le imprese.

Guarda le nostre soluzioni

Ricerche innovative e mirate grazie anche al panel proprietario che permette di entrare in contatto con differenti target – consumatori, cittadini e imprese. Sia analisi di mercato che ricerche sociali su diversi argomenti, sfruttando la metodologia più appropriata, dai progetti semplici a quelli più complessi e su vasta scala.

 

close

Hey, ciao 👋
Piacere di conoscerti.

Iscriviti per ricevere aggiornamenti nella tua casella di posta, ogni mese.

Non inviamo spam! Leggi la nostra [link]Informativa sulla privacy[/link] per avere maggiori informazioni.